Sconfinamenti: 30 giugno ore 16

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Alla diretta radiofonica “Sconfinamenti” curata da Massimo Gobessi e condotta da Francesco Zardini, dalla sede RAI per il Friuli Venezia Giulia di Trieste, interverrà Claudia Colecchia della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte, oggi 30 giugno dalle 16 alle 16.45, per parlare del Fondo Pepeu. La trasmissione viene […]

#12 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

Anche quest’anno scolastico, pur tra mille difficoltà, si è concluso e gli esami di maturità sono già iniziati. L’estate, anche se accompagnata da qualche incertezza metereologica, è scoppiata e le vacanze, con le necessarie precauzioni, ci attendono.Gli archivi di famiglia depositati nella nostra Fototeca costituiscono un serbatoio privilegiato per narrare […]

#11 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

La prova di maturità si avvicina… e noi vogliamo incoraggiare tutti gli studenti con un super in bocca al lupo per l’imminente sfida, “unica” anche per ragioni che esulano dal percorso scolastico!!! Lo studio “matto e disperatissimo”, le notti agitate, l’ansia da prestazione, la paura di dimenticare, la febbrile attesa, il […]

Venti minuti con il CRAF

Pubblicato il Pubblicato in Notizie

Programma di dirette Facebook ideate dal Centro Ricerca e Archiviazione della Fotografia di Spilimbergo ospiterà lunedì 15 giugno alle 19.00 la responsabile del Museo della Fotografia di Udine Silvia Bianco e la responsabile della Fototeca dei Civici musei di Trieste Claudia Colecchia con la moderazione del direttore del Centro Alvise […]

#10 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

Il 10 giugno 1940, l’Italia entra in guerra. Anche la seconda guerra mondiale è narrata dagli scatti fotografici. Oltre ai positivi che raccontano gli anni Quaranta a Trieste, la Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte conserva il fondo USIS (United States Information Service), realizzato per propagandare gli ideali […]

#9 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

E il naufragar m’è dolce in questo mare… di sali d’argento. La bella stagione è alle porte e, con le necessarie precauzioni, il mare ci attende. Mare e bagnanti sono soggetti immortalati dai fotografi di epoche diverse. Già nell’Ottocento, i fotografi rubano le bellezze al bagno. Elisa Finazer Milcovich è […]

Marion Wulz, Wanda Wulz con completo di carnevale di Anita Pittoni, [1937?]

#8 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

Vediamo le loro foto, ma non i loro volti, eppure i fotografi sono stati ritratti e fotografati. Non si tratta solo di un mestiere ma di un’arte, di una passione contagiosa che spesso si tramanda di padre in figlio. Guglielmo Sebastianutti, Francesco Benque, 1868, dono Radicich F18014 Francesco Benque, Albert […]

#7 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

Terminato il lockdown, riparte anche la preziosa attività di barbieri e parrucchieri. Mestiere antico il loro: già nell’antico Egitto il barbiere gode di grande reputazione, in Grecia la professione è molto popolare e i negozi sono luoghi d’incontro e conversazione su temi filosofici e politici. A Roma il “tonsor” taglia […]

Mino Zanutto, Palazzo Leo, 1907 circa F247545

#6 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

In Fototeca ci sono quasi 3 milioni di beni fotografici: dagherrotipi, ambrotipi, ferrotipi, positivi su carta, su seta, pellicole e lastre di vetro di ogni dimensione…Prima del lockdown, avevamo iniziato, tra l’altro, un paziente lavoro di pulitura, condizionatura, studio e digitalizzazione di alcune lastre di grandi dimensioni.Vi proponiamo oggi la […]

Giornalfoto, Cinema nazionale:pubblico con gli occhiali in 3D, 1953, GF NP 738_75992

#5 Scatto

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Pillole fotografiche

Adriano de Rota, Bimbi al cine all’aperto, 1948-1952, RO NP 3327_01 #iorestoacasa ma… Voglia di cinema? Ecco una carrellata di sale gremite! I fotografi documentano la frequentazione dei triestini, rendendo omaggio a quella moltitudine di luoghi a cui oggi non possiamo accedere o, peggio, che non esistono più, catturando le […]