NotiziePillole fotografiche

#1 Scatto

Una Pasqua affollata quella del 19 aprile 1908!
Il fotografo Biagio Padovan immortala la processione di Pasqua con la banda musicale in Piazza Grande. La tonalità rosata realizzata con la tecnica del viraggio all’oro conferisce un’atmosfera onirica al positivo.

Padovan (Trieste 11.8.1879-23.1.1953) apre il primo atelier in via Madonnina 31 dal 1907 al 1908, si trasferisce dal 1908 in via S. Antonio 2 fino al 1910. Questo spazio sarà poi intestato al fratello Mario. Biagio proseguirà in proprio in via S. Sebastiano 6 dal 1937 al 1952. Il fotografo (che dal 1937 modifica il cognome in Padoan) dona, nel 1909, ai Civici Musei di Storia ed Arte 120 fotografie che immortalano eventi e cerimonie triestine tra cui il Carnevale del 1908, l’Esposizione di Ugo Flumiani alla Permanente e l’inaugurazione del Frenocomio.

Il fotografo apprezzato e stimato, nel 1907, istituisce a proprie spese un premio speciale dell’Associazione Ginnastica Triestina consistente in una medaglia d’oro da assegnarsi alla miglior serie di fotografie che rifletta le attività della Sezione Nautica.

Stampa alla gelatina incollata su supporto di cartoncino e bollo del fotografo, 160x110 mm. F2619

Ulteriori notizie sul fotografo sono consultabili sul sito della Fototeca che continua a essere implementato.

#iorestoacasa
#museichiusimuseiaperti
#fotografia
#laculturacura
#museoadomicilio
#pasqua2020